Ilva, Labriola (Fi): governo mai avuto piano per rilancio

Pol-Afe

Roma, 21 gen. (askanews) - "L'ex Ilva è un'azienda oramai liquefatta che continua a inquinare nell'indifferenza di un esecutivo bravo solo in annunci in spot, mentre sullo stabilimento più grande d'Europa rischia di calare il sipario con la chiusura dell'acciaieria 1 e la cassa integrazione per altri 250 dipendenti". Così, in un anota, la deputata di Forza Italia Vincenza Labriola.

"Il governo - aggiunge - non ha mai avuto un piano concreto di rilancio e adesso sembra che per lo stabilimento sia giunta la parola fine con la magistratura chiamata a stabilire chi tra ArcelorMittal e lo Stato abbia ragione sulla rescissione del contratto d'affitto e il successivo obbligo d'acquisto. ArcelorMittal e il Governo hanno giocato a guardie e ladri, ignorando chi continua a pagare un prezzo alto per questa fase di stallo, ovvero i tarantini, lasciati allo sbando tra mille difficoltà. Qualsiasi decisione si prenderà la si prenda in fretta e sia favorevole ai tarantini e non contraria a chi ha contribuito a garantire la produzione sacrificando anche la propria vita e il proprio futuro".