Ilva, Lega: maggioranza boccia scudo penale, vergogna

Pol/Arc

Roma, 13 nov. (askanews) - "Maggioranza senza scusanti oggi pomeriggio al Senato: in commissione Ambiente il presidente Moronese esegue gli ordini di scuderia di Di Maio e rende improponibile, adducendo motivi di estraneità di materia, l'emendamento Lega al Decreto Clima che reintroduceva lo scudo penale. Sono senza vergogna: gettano la maschera e dimostrano come preferiscano difendere la loro visione talebana e fuori dal mondo anziché farsi carico delle migliaia di lavoratori che con l'addio della ArcelorMittal sono ad un passo dal baratro. Si vergognino, gli italiani non meritano le loro angherie". Lo afferma il senatore della Lega Paolo Arrigoni, primo firmatario dell'emendamento, insieme a Luca Briziarelli, capogruppo, Francesco Bruzzone, vicepresidente, e Giuliano Pazzaglini, segretario.