Ilva, Martina: bisogna impedire lo spegnimento degli impianti

Pol/Gal

Roma, 15 nov. (askanews) - "Bisogna impedire lo spegnimento degli impianti. Rimane inaccettabile che una multinazionale che ha in affitto dallo Stato un impianto di questa complessità paventi scelte di questo tipo con il rischio di conseguenze irreparabili". Così l'ex segretario del Partito democratico, Maurizio Martina, questa mattina a Taranto dove ha incontrato il sindaco della città Rinaldo Melucci, i rappresentanti delle istituzioni locali e del territorio e i rappresentanti del mondo del lavoro e sindacale tarantino.

"Bisogna essere qui a Taranto e ascoltare per capire come si deve intervenire - ha aggiunto Martina -. E bisogna avere molto rispetto per tutti i tarantini. L'incontro con il sindaco e con le rappresentanze sociali di oggi è servito a fare il punto aggiornato delle cose. C'è un clima di rassegnazione generale a cui bisogna reagire e le loro preoccupazioni di anni non vanno lasciate nell'angolo. Serve un serio piano di interventi immediati che realizzi concretamente le scelte di riqualificazione e rilancio: dal porto, al centro storico, alla creazione della zona economica speciale, ovviamente al destino dell'acciaieria. La salute qui e' questione primaria e presupposto irrinunciabile per ricostruire le condizioni del lavoro".