Ilva, Morra (M5s): emendamento Iv? Si divertono a provocare

Pol-Afe

Roma, 13 nov. (askanews) - "C'è qualcuno che si diverte a provocare, pensando che dall'altro lato ci siano forze politiche immature ed irresponsabili. Noi invece abbiamo ben chiaro il nostro dovere di garantire alla città di Taranto e ai suoi cittadini non soltanto occupazione, ma anche e soprattutto buona occupazione, che significa rispetto del diritto alla salute dei lavoratori e della tutela dell'ambiente. Dobbiamo soprattutto garantire un piano industriale che coniughi la capacità produttiva dello stabilimento più importante d'Europa con la crisi dell'acciaio che sta investendo tanti altri siti produttivi. Chi ha proposto quell'emendamento, oltretutto dichiarato inammissibile, può dedicarsi ad altro, magari a qualcosa di più serio e concreto". Lo ha detto a Sky TG24 il senatore del M5s Nicola Morra parlando dell'emendamento presentato da Italia Viva per reintrodurre lo scudo penale per l'ex Ilva e giudicato inammissibile dalla commissione Finanze della Camera.