Ilva, Provenzano: costretti a vile legali, ma tavolo strada maestra

Bac

Roma, 18 nov. (askanews) - "Ci stanno contestando la vicenda giudiziaria, ma in queste ore noi siamo stati costretti a fermare quello che stanno facendo i Mittal, loro si stanno prendendo una responsabilità grave che è quella di spegnere gli altiforni".Lo ha detto il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, ospite di Sky Start.

"Noi - ha aggiunto - siamo stati costretti a difenderci ma la via maestra resta quella di tornare al tavolo. Chiediamo a Mittal di tornare indietro e chiarirci le sue intenzioni. Se vuole restare, troverà un governo pronto non soltanto a togliere gli alibi ma a fare di tutto il possibile perché quello stabilimento produca nel rispetto dell'ambiente e della salute".