Ilva, Provenzano: problema non scudo, non cediamo a ricatto esuberi

Bac

Roma, 18 nov. (askanews) - "Mittal ha i prossimi minuti, le prossime ore e i prossimi giorni ma noi non possiamo aspettare troppo, l'azienda deve chiarire quali sono le sue reali intenzioni", "il ricatto che non accettiamo non è generico perché riguarda l'occupazione". Lo ha detto il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, ospite di Sky Start.

"Noi per settimane - aggiunge - abbiamo discusso dello scudo, ma io ero seduto al tavolo quando il presidente Conte ha detto 'se il problema è lo scudo lo rimettiamo in cinque minuti' e loro hanno risposto 'malgrado lo scudo abbiamo 5mila esuberi'".