Ilva, Regione Puglia interviene in giudizio davanti tribunale Milano

Red/Gtu

Roma, 19 nov. (askanews) - La Regione Puglia interviene nel procedimento ex articolo 700 avviato dai Commissari Ilva davanti al Tribunale di Milano. Lo ha annunciato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, spiegando anche le ragioni dell'intervento: "Ferme restando le ragioni dell'impugnativa innanzi al Tar per il Lazio del Dpcm 29 settembre 2017 (il piano ambientale, gravato, tra l'altro, per l'insufficienza delle misure di tutela ambientale e delle tempistiche previste), ho dato mandato alla avvocatura regionale di costituirsi nei giudizi incardinati innanzi al Tribunale di Milano, al fine di evitare qualsiasi pregiudizio ambientale e alla salute umana cagionato da un incontrollato abbandono degli asset aziendali, nonché per tutelare l'integrità del compendio aziendale, il cui venir meno per l'illegittimo e forse premeditato operato della società affittuaria comprometterebbe anche la possibilità di decarbonizzazione del ciclo produttivo proposta in ogni sede dalla Regione Puglia".