Imbarazzo all’inaugurazione di largo Carlo Azeglio Ciampi: la targa era sbagliata

Clamorosa gaffe durante l'inaugurazione di un largo sul Lungotevere Aventino, a Roma, intitolato all’ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia, che si è svolta nel tratto sotto il Giardino degli Aranci, erano presenti il capo dello Stato Sergio Mattarella, i figli dell’ex capo di Stato, Claudio e Gabriella Ciampi e la sindaca di Roma, Virginia Raggi. La targa però non è stata scoperta perché, secondo la versione ufficiale, sarebbe risultata scheggiata. In realtà, dal drappo trasparente è emerso l’errore che ha generato imbarazzo e ha portato all’annullamento della cerimonia: il nome di Ciampi era sbagliato. Anziché 'Carlo Azeglio Ciampi' era stato scritto “Azelio”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli