Immuni ha raggiunto 4 milioni di download. Pisano: "Tecnicamente l'app funziona bene"

Arcangelo Ròciola

Immuni ha raggiunto 4 milioni di download. L'app dal punto di vista tecnico funziona bene, ora tocca al ministero della Salute fare in modo che venga usata nella maniera migliore possibile. Lo ha detto il ministro per l'Innovazione, Paola Pisano, a SkyTg24. "Abbiamo scelto una tecnologia che fosse il più inclusiva possibile e che fosse in grado di dare un beneficio alla maggior parte della popolazione", ha proseguito il ministro. "Tramite questa app non è possibile accedere all'identità del cittadino, abbiamo seguito i regolamenti della privacy a livello italiano ed europeo, ma anche le indicazioni del garante della Privacy". Finora "è stata scaricata 4 milioni di volte". 

Immuni dal punto di vista tecnico funziona, ora tocca al ministero della Salute fare in modo che sia efficace, ha detto Pisano: "C'è stata un'ottima armonia nella progettazione e nello sviluppo con il ministero della Salute". Il ministro poi ha utilizzato una metafora da Formula 1 per spiegare il lavoro fatto dal suo dicastero e da quello guidato da Roberto Speranza: "Noi abbiamo costruito la macchina e la macchina funziona bene. Ora tocca al pilota, che nel nostro caso è il ministero della Salute".

"Digitalmente parlando, non siamo più la nazione pre lockdown, ma c'è ancora molto da fare", ha proseguito Pisano. "C'è stata un'accelerazione sull'innovazione dovuta al fatto che i cittadini si sono trovati a fare le stesse attività di prima, ma da remoto: lavoro, scuola a distanza e acquisti online hanno portato molte aziende e molte startup ad adeguare i loro sistemi di vendita online". 

"Ad oggi 8 milioni italiani hanno l'identità digitale Spid", ha detto il ministro. "C'è stata un'accelerazione in queste ultime settimane, 200 mila cittadini hanno richiesto Spid e molti stanno cominciando ad utilizzarla". Spid è necessario per accedere all'altra app lanciata dal ministero in questi mesi: Io, l'app unica dei servizi digitali della pubblica amministrazione. "Il bonus vacanze sarà disponibile dal 1 luglio", ha detto Pisano, "e potrà essere ottenuto solo con l'app Io, a cui si accede tramite Spid". 

Subito dopo l'intervento di Pisano ha preso parola negli studi di SkyTg24 Luca Ferrari, amministratore delegato di Bending Spoons, la società scelta dal ministero dell'Innovazione per lo sviluppo dell'app di contact tracing. Quattro milioni di download sono ancora pochi rispetto a quello che potrebbe servire in Italia, ha detto Ferrari.

Sul numero di download "non avevamo precise aspettative", ha detto Ferrari, perché "per noi era una cosa piuttosto nuova, e l'Italia è stata tra le prime nazioni a dotarsi di un'app" di contact tracing. "È cruciale però che il maggior numero di persone la scarichi, anche se 4 milioni di download sono pochi rispetto a quello che potrebbe servire".