Immunità di gregge a rischio, il nuovo allarme di Burioni

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Immunità di gregge a rischio, il nuovo allarme di Burioni(Photo by Antonio Masiello/Getty Images)
Immunità di gregge a rischio, il nuovo allarme di Burioni(Photo by Antonio Masiello/Getty Images)

Il raggiungimento dell'immunità di gregge potrebbe essere impedito dai no vax: a lanciare l'allarme è il virologo Roberto Burioni, in un messaggio su Twitter.

"Al momento" le persone che rifiutano il vaccino anti-Covid "non costituiscono un problema: dobbiamo vaccinare tutti gli entusiasti. Ma gli antivaccinisti - ha dichiarato il docente all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano - potrebbero impedirci di raggiungere l'immunità di gregge obbligandoci a convivere con il virus", quindi "a un certo punto la politica dovrà occuparsi di loro e della salute pubblica".

GUARDA ANCHE - Chi è Roberto Burioni

Intanto in America, Anthony Fauci, il più importante consigliere dell’amministrazione Biden sul Covid-19, ha annunciato un cambio di prospettiva per rinunciare all'idea di un'immunità di gregge che sembra ormai difficile da raggiungere: "La gente pensava che non saremmo mai riusciti a ridurre le infezioni finché non avremmo raggiunto questo livello “mistico” di immunità di gregge, qualunque fosse il suo numero. Ecco perché abbiamo smesso di usare l’immunità di gregge nel senso classico.Dimentichiamola per un secondo. Se vacciniamo abbastanza persone, le infezioni diminuiranno".

GUARDA ANCHE - Che cos’è l’immunità di gregge