Impatto devastante tra due auto in Puglia: una vittima

·1 minuto per la lettura
Ambulanza
Ambulanza

Sulla strada che collega Gallipoli a Santa Maria di Leuca è avvenuto un grave incidente mortale. La vittima è un uomo di 35 anni che abita a Nardò, probabilmente morto sul colpo. Si registra anche un ferito trasportato in codice giallo, le sue condizioni non sono gravi.

Incidente sulla Gallipoli-Leuca

A perdere la vita durante la serata di martedì 9 marzo è Sergio Anglano. L’impatto tra due autovetture è avvenuto all’altezza dello svincolo di Melissano: scontro tra due Fiat 500 che non ha lasciato scampo al 35enne. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i soccorsi per constatare le condizioni di salute delle persone a bordo dei mezzi. Intervento dei carabinieri che hanno chiuso al traffico il tratto di strada ed effettuato i rilievi del caso. Al momento non si conosce l’esatta dinamica dell’incidente.

Sempre il 9 marzo è avvenuto un altro incidente mortale sull’autostrada A1 Milano-Napoli nel tratto compreso tra Colleferro e Anagni in direzione Napoli. Nello scontro è morto un uomo di 46 anni. Il sinistro si è verificato al chilometro 598 intorno alle 7,30. Il sinistro avrebbe visto coinvolti tre mezzi: un tir di grandi dimensioni, un furgone e un’auto. Sono ancora in corso gli accertamenti per verificare le reali cause dello scontro. Un altro impatto mortale è avvenuto sulla E45 all’altezza di Ravenna. A bordo del mezzo vi era Lorenzo Campanini, operatore sanitario di 24 anni: fatale lo scontro tra la sua Volkswagen Golf e un camion. La tragedia è avvenuta all’altezza del chilometro 247.