Impeachment, 700 storici e giuristi: "Trump pericolo per la Costituzione"

webinfo@adnkronos.com

Il comportamento del presidente Donald Trump costituisce un "chiaro ed urgente pericolo per la Costituzione". E' quanto si legge nella lettera aperta firmata da oltre 700 storici, giuristi ed altri studiosi, con cui si esortano i deputati americani a votare domani per l'impeachment del presidente.  

"La condotta illegale del presidente tesa ad ostacolare l'attività della Camera dei rappresentanti, che cercava nel pieno dei suoi diritti documenti e testimonianze per svolgere il compito, fissato dalla Costituzione, di controllo dell'attività del governo, ha dimostrato uno sfacciato disprezzo per il governo rappresentativo", si legge nella lettera pubblicata online dal gruppo "Protect Democracy". 

Gli studiosi inoltre smontano come "falsa dottrina" l'argomento con cui il presidente ha tentato di "giustificare questa ostruzione sostenendo che l'esecutivo gode di un'assoluta immunità". Un'affermazione che, "se tollerata, trasformerebbe il presidente in un monarca eletto al di sopra della legge", conclude la lettera.