Impeachment, Senato Usa dice no a nuovi testimoni

webinfo@adnkronos.com

Il Senato Usa ha deciso, con 51 voti contro 49, di non convocare altri testimoni nel processo per impeachment nei confronti del presidente Donald Trump, come invece chiedevano i democratici. Il voto odierno apre la strada al voto conclusivo con il quale, entro la prossima settimana, il presidente Usa verrà prosciolto dalle accuse.  

Il processo per impeachment contro il presidente Donald Trump si concluderà nei "prossimi giorni". Lo ha annunciato il leader della maggioranza repubblicana al Senato, Mitch McConnell. "Ora ci consulteremo tra senatori, con i manager della Camera e con il consigliere del presidente per determinare i prossimi passi mentre ci prepariamo a concludere il processo nei prossimi giorni", ha detto McConnell. 

Il Senato Usa voterà mercoledì sui due capi di accusa di abuso di potere e ostruzione al Congresso, nel processo per impeachment contro il presidente Donald Trump. Lo hanno annunciato fonti del Partito repubblicano, citate dal Washington Post. Il voto sarà preceduto dagli argomenti conclusivi dell'accusa e della difesa.