Impeachment, Ivanka Trump 'scomoda' Jefferson in difesa del padre

webinfo@adnkronos.com

"Circondato da nemici e spie che si appropriano e distorcono ogni parola che cade dalle mie labbra o esce dalla mia penna, e inventano quando mancano i fatti". Ivanka Trump difende a spada tratta il padre Donald dopo che la Camera Usa ha votato per approvare le procedure di impeachment contro di lui. E lo fa paragonandolo addirittura Thomas Jefferson, uno dei padri fondatori degli Stati Uniti, che in una lettera di scritta alla figlia Martha con riflessioni su Washington, si diceva "circondato da nemici e spie". "Alcune cose non cambiano mai, papà!"", scrive nel post la first daughter.