Impeachment Trump, Hill: repubblicani diffondono propaganda... -2-

A24/Pca

New York, 21 nov. (askanews) - L'interesse della Russia "è delegittimare il presidente" ha spiegato Hill. Il suo obiettivo era quello di mettere chiunque fosse diventato presidente, Trump o la rivale democratica Hillary Clinton, "in un'aura di sospetto". La disinformazione che Mosca ha diffuso sull'Ucraina e le elezioni del 2016 sono servite a portare avanti questo obiettivo.

Trump potrebbe essere accusato di abuso di potere - e non solo - per le pressioni esercitate sul presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, per convincerlo a indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden e sul presunto ruolo dell'Ucraina, e non della Russia, nelle interferenze nelle scorse elezioni presidenziali statunitensi, come sostenuto da molti complottisti repubblicani; le agenzie d'intelligence e il procuratore speciale Robert Mueller, nei mesi scorsi, hanno concluso che le interferenze furono opera di Mosca. (segue)