Impeachment Trump, Romney voterà per condanna

webinfo@adnkronos.com

Mitt Romney, ex candidato repubblicano alla Casa Bianca, voterà per l'impeachment di Donald Trump. Il senatore dello Utah, che diventa così il primo repubblicano a sostenere la rimozione del presidente per il Kievgate, ha detto di ritenere Trump "colpevole di un terribile abuso della fiducia pubblica".  

Parlando al Senato, che voterà l'impeachment alle 22 ora italiana, Romney ha spiegato di aver deciso sulla base della convinzione inesorabile che il giuramento davanti a Dio me lo richiede". Il senatore voterà a favore dell'articolo che chiede la messa in stato d'accusa del presidente per abuso di potere, mentre voterà contro il secondo articolo, quello per ostruzione al Congresso, dal momento i democratici alla Camera non sono stati in grado di esaurire le loro opzioni legali sui testimoni e sulle altre prove relative al caso che hanno istruito. Sono invece stati in grado di provare la prima accusa, quella relativa all'abuso che Trump ha fatto della sua carica per trarne un vantaggio personale. 

"Io credo - ha detto - che tentare di corrompere un'elezione per mantenere il potere sia il più vergognoso attacco alla Costituzione che si possa fare. E per questa ragione, per il fatto che si tratta di un crimine e di una violazione grave, non ho altra scelta sulla base del giuramento che ho fatto di arrivare a questa conclusione".