Impeachment Trump, in settimana attesa l'udienza di Sondland -3-

A24/Pca

New York, 18 nov. (askanews) - Trump potrebbe essere accusato di abuso di potere per le pressioni esercitate sul presidente ucraino per convincerlo a indagare su Biden e sul presunto ruolo dell'Ucraina nelle interferenze nelle scorse elezioni presidenziali statunitensi. Le indagini sul presidente sono partite dalla denuncia di un 'whistleblower', un agente dell'intelligence, su una telefonata tra Trump e Zelensky, avvenuta a luglio. Trump avrebbe bloccato 400 milioni di aiuti militari all'Ucraina per convincere Zelensky a indagare su Biden.

Prima di Sondland, la commissione Intelligence ascolterà, martedì, il colonnello Alexander Vindman, direttore degli Affari europei al consiglio per la sicurezza nazionale, e Jennifer Williams, consigliera del vicepresidente Mike Pence; entrambi hanno ascoltato la telefonata di luglio tra Trump e Zelensky. Nel fine settimana, è stato rilasciato il contenuto della testimonianza a porte chiuse di Williams, che ha definito "inusuale" e "inappropriata" la telefonata, attirandosi le critiche del presidente.

Sempre martedì, sono attese le testimonianze anche di Kurt Volker, inviato speciale in Ucraina, e Morrison. Dopo la testimonianza, mercoledì, di Sondland, la commissione Intelligence della Camera ascolterà Laura Cooper e David Hale, funzionari del dipartimento della Difesa. Fiona Hill, ex responsabile di Europa e Russia al Consiglio per la sicurezza nazionale, testimonierà pubblicamente giovedì.