Impeachment Trump, Sondland informava Pompeo su pressioni su Kiev

A24/Pca

New York, 20 nov. (askanews) - Gordon Sondland, l'ambasciatore al centro dell'inchiesta della Camera statunitense per il possibile impeachment del presidente Donald Trump, teneva informato il segretario di Stato, Mike Pompeo, sugli sviluppi della campagna di pressione sull'Ucraina per convincere il presidente Volodymyr Zelensky ad accontentare la Casa Bianca, annunciando pubblicamente un'inchiesta sull'ex vicepresidente Joe Biden. Lo afferma il New York Times, citando due fonti a conoscenza della questione.

Sondland, ricco donatore di Trump trasformato nell'ambasciatore statunitense presso l'Unione europea, testimonierà oggi davanti alla commissione Intelligence della Camera, in un'audizione pubblica. (segue)