Impennata di contagi e decessi in Francia ma il Governo revoca obbligo mascherine all’aperto

·2 minuto per la lettura
francia
francia

In Francia, non sarà più obbligatorio indossare le mascherine all’aperto e ripiegare sullo smart working a partire dal mese di febbraio, nonostante l’impennata di morti dovuti al coronavirus registrati nel Paese.

Covid, Francia annuncia stop a mascherine all’aperto e a smart working ma aumentano contagi e decessi

Secondo quanto riferito dal Governo francese, a partire dal prossimo 2 febbraio, non sarà più obbligatorio indossare le mascherine nei luoghi all’aperto né lo smart working. Inoltre, verranno anche revocate tutte le restrizioni di pubblicodurante gli spettacoli e allo stadio.

Una simile decisione è stata confermata nonostante i dati legati alla pandemia registrati nel Paese e al recente picco record di morti causati dalla sempre più aggressiva diffusione del Covid.

Intanto, nella giornata di lunedì 24 gennaio, è entrato ufficialmente in vigore il passaporto vaccinale.

Covid, i decessi registrati in Francia nelle ultime 24 ore: record di 470 morti

In considerazione dei dati ufficiali diffusi in Francia sulla pandemia, è stato comunicato che, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 470 decessi per Covid. Un simile dato rappresenta il picco di vittime quotidiane più alto emerso nell’ambito dell’ultima ondata pandemica, cominciata all’inizio del mese di novembre 2021.

In totale, invece, dall’inizio dell’emergenza sanitaria nel 2020, si sono verificate 130.483 morti. Prima che venisse notificato il recente picco di 470 decessi, il numero di vittime più elevato in Francia corrispondeva a 393 vittime e risaliva alla giornata di lunedì 24 gennaio.

Covid, i dati della pandemia in Francia aggiornati a martedì 25 gennaio

Per quanto riguarda i dati relativi alla pandemia Covid in Francia, nella giornata di martedì 25 gennaio sono stati riferiti 503.173 nuovi contagi e 470 decessi. In entrambi i casi, la Nazione ha registrato due terribili record in materia di materia, comunicando cifre mai apparse prima, sin dall’inizio della pandemia.

Covid, Francia: il Paese europeo con l’incidenza più alta

In Francia, sono attualmente positivi al SARS-CoV-2 108.481 cittadini, secondo i dati aggiornati alle ultime 24 ore diramati da Santé Publique France. L’incidenza, invece, corrisponde a 3.733 casi per 100.000 abitanti: difatti, la Francia si configura come lo Stato con la più alta incidenza presente in Europa.

In appena una settimana, nel Paese si è assistito a una crescita media dei contagi del 22% rispetto ai sette giorni precedenti. I cittadini ricoverati negli ospedali sono 29.748 e si rileva un trend in ascesa rispetto ai 28.838 ricoveri di domenica 23 gennaio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli