Impiegati scurrili ma più felici: 55 parolacce a settimana in ufficio, ecco i benefici

LOLNEWS.IT - Nessuno è un santarellino soprattutto in ufficio quando i computer fanno i capricci, le consegne non vengono rispettate, le sedie sono scomode e i colleghi non sono così simpatici come speravamo: ma arrivare a pronunciare 55 parolacce a settimana è un record di cui almeno gli inglesi non vanno granché fieri.

Ebbene, 55 tra imprecazioni, bestemmie e parocce è il numero in 5 giorni lavorativi di cattiverie che gli impiegati britannici dicono in ufficio per sfogarsi delle piccole e grandi frustrazioni che vivono: questo è lo scenario tratteggiato da una ricerca condotta dalla società informatica inglese 4Com.

Intervistando un panel di impiegati a cui è stato chiesto di essere il più sinceri possibile, i dati emersi sono piuttosto chiari. Ogni giorno gli impiegati arrabbiati e insoddisfatti dicono 11 parolacce davanti alla scrivania, a cui – immaginiamo – se ne aggiungano molte altre espresse solo a livello mentale per non perdere del tutto la testa o il posto di lavoro.