Importante collaboratore di Kim Jong Un fuori da lista sanzioni Gb -2-

Mos
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - Ri, in realt, ora molto pi di un primo direttore di un dipartimento nordcoreano, come ancora oggi stipula il documento OFSI. Pi volte stato visto al fianco del leader Kim Jong Un, non ultimo il caso della visita pochi giorni fa al Kumsusan, il mausoleo del fondatore della Repubblica democratica popolare di Corea Kim Il Sung. Non solo. Ri diventato il vicepresidente della Commissione militare centrale, presieduta da Kim Jong Un e uno degli organismi chiave dell'apparato di regime nordcoreano. La spiegazione burocratica data da Londra per la rimozione di Ri dalla lista un aggiustamento in seguito a un'analoga cancellazione avvenuta a luglio 2019 a firma Federica Mogherini, allora Alto rappresentante della politica estera Ue. Il documento europeo, in effetti, eliminava Ri dalla lista per un motivo molto semplice: il nome era ripetuto due volte. In un'altra parte del documento, in effetti, presente un Ri Pyong CHUL che per data di nascita e per mansioni svolte fa pensare si tratti della stessa persona. Tuttavia al momento non dato capire se, in conseguenza del provvedimento di rimozione, i beni di Ri siano o meno ancora congelati in Gran Bretagna.