Impresa storica dell’atleta azzurro ai Mondiali di ginnastica che si stanno tenendo in Giappone

·1 minuto per la lettura
Nicola Bartolini
Nicola Bartolini

Nicola Bartolini tiene incollata l’Italia in cima alle vette sportive e si laurea campione del mondo nel corpo libero 24 anni dopo Jury Chechi: impresa storica del 25enne atleta azzurro di Cagliari ai Mondiali di ginnastica in corso a Kitakyushu in Giappone, dove ha vinto la medaglia d’oro ed ha scritto la storia al Kitakyushu City General Gymnasium.

Nicola Bartolini campione del mondo: lo sport del pianeta ormai veste azzurro con stemma tricolore

A Bartolini è andato un punteggio “bulgaro” di 14.800, con il quale il campione sardo ha preceduto il giapponese Kazuki Minami (14.766) e il sudcoreano Emil Soravuo (14.700). In un anno che per l’Italia resterà negli annali per il dominio assoluto in tutti gli sport planetari la ciliegina sulla torta è arrivata con un azzurro sul gradino più alto del podio di una competizione di ginnastica.

A 24 anni dal trionfo del Signore degli Anelli Nicola Bartolini campione del mondo

Un podio massimo che arriva dopo 24 anni, da quando cioè il Signore degli Anelli Juri Chechi trionfò a Losanna nel 1997. la stessa qualifica di Bartolini alla fase finale era stata da manuale: un esercizio praticamente perfetto con un punteggio monstre di 14.966 su un livello di difficoltà di 6.2.

Corpo libero d’oro dopo 108 anni: Nicola Bartolini è campione del mondo

Lo stesso livello con cui in queste ore Barltolini ha bissato in bravura e si è appeso l’oro dei primi al collo. L’ultimo successo al corpo libero di un atleta azzurro risale a 108 anni fa, quando nel 1913 a primeggiare fu Giorgio Zampori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli