Imprese, Campania: da regione sostegno a artigianato e commercio

Aff

Napoli, 3 gen. (askanews) - Dalla regione Campania tre Avvisi destinati ad aiuti alle piccole e micro imprese operanti nei settori del commercio e dell'artigianato. Le agevolazioni saranno concesse come contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili previste dal programma di spesa. A breve sarà fissato un calendario di incontri, che si terranno presso le sedi territoriali delle Camere di Commercio, nel corso dei quali saranno presentate le procedure relative agli avvisi. Un sostegno riguarda Micro e Piccole imprese operanti nel settore dell'artigianato per introdurre soluzioni innovative di processo e/o prodotto, acquisire attrezzature innovative e migliorare i sistemi di gestione con uno stanziamento di risorse pari a 10 MEURO.

Un altro per aiuti alle Micro, Piccole e Medie imprese operanti nel settore del commercio per accrescere la competitività delle imprese attraverso soluzioni digitali in grado di ampliare l'offerta commerciale con uno stanziamento di risorse pari a 10 MEURO. L'ultimo avviso, invece, per aiuti alle Micro e Piccole imprese operanti nel settore del commercio ambulante per aggiornare il parco autoveicoli ed innovare le dotazioni strumentali con uno stanziamento di risorse pari 5 MEURO.

Gli avvisi - come ha dichiarato nei giorni scorsi il Presidente Vincenzo De Luca - sono finalizzati ad accrescere la competitività delle imprese attraverso la diffusione di soluzioni innovative. L'Amministrazione regionale ha messo in campo queste ulteriori misure per favorire l'ammodernamento delle dotazioni strumentali delle micro e piccole imprese operanti nei settori dell'artigianato e del commercio sia a posto fisso che ambulante.