Imprese Campania: protocollo intesa con stato dell'Ohio -2-

Aff

Napoli, 23 ott. (askanews) - Temi che saranno ripresi nel successivo "Focus imprese", con i contributi della startup Credimi, col suo Presidente Ignazio Rocco di Torrepadula, di Layla Pavone, Presidente dell'incubatore milanese Digital Magics e del Ceo di Mobysign, Antonio Bonsignore. Seguirà una presentazione dei cluster e dei poli tecnologici campani.

La mattinata di lavori si avvierà alla conclusione con un altro workshop su "I servizi e le competenze per accompagnare le imprese che vogliono internazionalizzare negli Stati Uniti", con gli interventi del manager di Simest Marco Rosati, di Andrea Fantozzi, Partner di Prager Metis e Gianluca Focaccia, Partner di Ernst Young Italia.

"Perchè investire in Ohio. Cosa offriamo alle imprese. Le opportunità per i cluster del food, ', dell'automotive e del life science" sarà il titolo del contributo fornito in chiusura da Alina Harastasanu, Senior Manager European Business Development di JobsOhio, prima di una conferenza stampa dedicata ai prossimi accordi istituzionali sul tema.

L'evento è una iniziativa del Consigliere del Presidente Nicola Caputo che, nell'ambito della sua delega all'internazionalizzazione, sta continuando a definire - dopo Dubai - alleanze strategiche verso mercati chiave per le imprese campane, come l'Ohio, che per similarità strutturali e per il notevolissimo piano di incentivi che offre rappresenta una reale opportunità per il sistema campano.