Imprese e pandemia, Palasciano (RGT): emersi tre scenari

·1 minuto per la lettura
featured 1411445
featured 1411445

Roma, 1 lug. (askanews) – Appuntamento a Taranto con la maxi inchiesta sui bilanci di 50mila aziende in occasione del 34esimo evento Industria Felix

Puglia, che ha evidenziato come aumentino ricavi e addetti

tra le società di capitali. Tra gli organizzatori anche Grant

Thornton. Askanews ha intervistato per l’occasione Giovanni

Palasciano, partner di Ria Grant Thornton, su impresa ed effetti

della pandemia, innovazione, importanza di fare rete.

“Volendo riassumere quelli che sono stati gli effetti del Covid

sulle imprese direi che ci siamo trovati di fronte a tre

scenari – spiega Palasciano -. Quello in cui le imprese hanno presentato in ogni caso dei bilanci anche migliori di quelli degli anni precedenti senza

risentire degli effetti negativi della pandemia. Poi invece ci sono state imprese che hanno registrato delle perdite in parte mitigate dal ricorso alla cassa integrazione oppure dagli aiuti arrivati grazie ai decreti del governo, e

queste imprese, quelle più sane, quelle che hanno

patrimonializzato negli anni precedenti non hanno subito un

grosso contraccolpo quindi possono guardare alla ripresa della

normale attività in maniera favorevole. E poi ci sono quelle

imprese governate da imprenditori che definirei più “smaliziati”,

che hanno approfittato di questo anno negativo facendo emergere

nei bilanci delle poste da anni presenti, perdite non espresse,

facendo così pulizia dei propri bilanci, considerando che le

banche pur in presenza di bilanci in perdita difficilmente

applicheranno azioni verso gli imprenditori, proprio perchè c’è

la giustificazione che il 2020 è stato un anno particolare.

Questi sono stati gli scenari che si sono visti sul fronte delle

imprese”.

ll network Grant Thornton grazie alla sua esperienza in 140 nazioni e 700 città, tra cui 13 in Italia, affianca imprenditori di PMI innovative e manager di grandi gruppi con servizi professionali di revisione, advisory e tax.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli