Imprese: Federmanager presenta indagine su sfida sostenibilità competitiva

·2 minuto per la lettura
Imprese: Federmanager presenta indagine su sfida sostenibilità competitiva
Imprese: Federmanager presenta indagine su sfida sostenibilità competitiva

Roma, 16 nov. (Labitalia) – "Profitto, reputazione e sostenibilità ambientale non sono più un tabù per le imprese, anzi. Essere sostenibili oggi è conveniente e il business può crescere in termini di innovazione, resilienza, posizionamento e competitività". Così Federmanager annuncia il web talk di giovedì 19 novembre dal titolo: “Il valore della sostenibilità. Profitto, concorrenza e reputazione d’impresa” che sarà trasmesso online dalle ore 17 alle 18:30. L’evento, organizzato in partnership con 4.Manager ed Esgr, sarà l’occasione per presentare i dati della indagine “La sfida della sostenibilità competitiva”, realizzata dall’Osservatorio 4.Manager.

"Insieme ad autorevoli speaker, ragioneremo sui passi decisivi che imprese e istituzioni stanno compiendo nella direzione della sostenibilità. Rifletteremo su profitto e competitività, cioè su come trasformare la sostenibilità ambientale in un driver di sviluppo. Ma soprattutto cercheremo di comprendere meglio l’importanza della figura del manager per la sostenibilità: una figura decisiva per guidare il cambiamento effettivo della cultura d’impresa", spiega una nota di Federmanager.

I lavori saranno aperti da Stefano Cuzzilla presidente Federmanager, insieme ai saluti di Gennaro Vecchione, direttore generale del Dis (il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza). La relazione introduttiva sarà curata da Francesco Rutelli, presidente Anica, Anica Academy e Soft Power Club e, dopo il video di presentazione della ricerca dell’Osservatorio 4.Manager “La sfida della sostenibilità competitiva”, sarà la volta del keynote speech di Marzio Galeotti, professore di Economia politica presso il dipartimento di Scienze e Politiche ambientali dell’Università degli studi di Milano. Ad animare il web talk, la speciale partecipazione di Carlo Mazzi, presidente di Prada. Infine, la testimonianza di Roberta Casali, presidente di Cda Tages Capital Sgr, ci condurrà nel mondo della governance sostenibile, attraverso la figura del manager per la sostenibilità certificato da Be Manager, il programma di Federmanager per la certificazione delle competenze manageriali.