Imprese: Guidesi, 'parte servizio progetti investimento, plauso da camcom estere' (4)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "La camera di commercio britannica per l'Italia – dichiarano Tom Noad, presidente, e Aaron Pugliesi, segretario generale – The british chamber of commerce for Italy – accoglie con favore e con soddisfazione l'avvio di questo nuovo servizio da parte di Regione Lombardia, territorio che già accoglie numerosissime imprese UK". "Questo servizio – sottolineano – consentirà di sviluppare di concerto con gli enti territoriali e le altre camere estere proposte e soluzioni volte ad accrescere la capacità di attrarre investimenti esteri. Ringraziamenti all'assessore Guidesi per aver saputo raccogliere e concretizzare una proposta che agevolerà la collaborazione tra pubblico e privato favorendo l'impiego e la competitività del sistema Paese". "La Camera – concludono i rappresentanti dell'istituzione inglese – inoltre ringrazia i vertici delle altre Camere estere coinvolte nell'iniziativa proposta da Simone Crolla, consigliere delegato di AmCham, per aver dimostrato la volontà e la capacità di operare sinergicamente e privilegiando l'interesse del territorio e della collettività".

"Il piano europeo di rilancio – afferma Denis Delespaul, presidente della Cci France Italie – rappresenta una sfida e un'opportunità per l'Italia che potrà realizzare importanti investimenti e avviare un'efficace ripresa economica, sotto il segno dell'economia verde e digitale". "In questo contesto unico, la chambre – continua – ha molto apprezzato il dialogo con Regione Lombardia e l'assessore Guidesi che ha portato alla creazione di un unico sportello dedicato agli investitori esteri sul territorio. La Francia è per l'Italia secondo cliente e terzo fornitore. Vi sono 2.018 imprese a controllo francese in Italia che creano 292.000 posti di lavoro e sono 1.764 le aziende italiane in Francia per circa 80.042 posti di lavoro". "Siamo certi – conclude – che il nuovo sportello favorirà ulteriormente la crescita degli investimenti delle nostre aziende sul territorio italiano".