Imprese: il 21 Giornata dell'imprenditore, cresce community di Talent Garden

webinfo@adnkronos.com

Il 21 agosto si celebra la Giornata internazionale dell’imprenditore e Talent Garden, la più grande piattaforma in Europa di networking e formazione per l’innovazione digitale nata in Italia nel 2011, coglie l’occasione per evidenziare i numeri in crescita della sua community europea di imprenditori digitali e mettere in luce alcune storie imprenditoriali di successo che hanno trovato nei Campus Talent Garden l’ambiente ideale per nascere, crescere e affermarsi e che si accingono a diventare a loro volta modelli di riferimento per altri imprenditori. 

“In Talent Garden - commenta Davide Dattoli, founder e Ceo di Talent Garden - abbiamo la fortuna di vivere le storie di centinaia di imprenditori tutti i giorni, di confrontarci con loro e di scoprire insieme un nuovo modo di lavorare basato su digitale e tecnologia. Se dovessi descrivere l’imprenditore che lavora nei nostri Campus, direi che è un innovatore, che sa ispirare il suo team, che crede nella collaborazione, che cerca continua formazione e opportunità internazionali di crescita. In Talent Garden queste persone trovano un ambiente fertile per sviluppare le loro idee, grazie non solo al design dei Campus, studiati per favorire la condivisione, ma anche all’offerta formativa della nostra Innovation School e agli eventi sui temi del digital e tecnologia che organizziamo ogni giorno”, aggiunge. 

La community di Talent Garden è distribuita in 26 Campus e 8 Paesi - Albania, Austria, Danimarca, Italia, Irlanda, Lituania, Romania, Spagna - ed è costituita da oltre 4.500 persone di cui un terzo sono founders, imprenditori digitali che condividono il loro ambiente di lavoro con freelance, investitori e studenti creando un mix di competenze che permette a tutti i membri di trovare opportunità di lavoro e di crescita professionale.  

Un mondo formato da esperti in quasi tutte le competenze digitali richieste oggi dal mercato del lavoro. In Italia la community è composta da oltre 1.200 persone che danno vita a 468 realtà imprenditoriali, di cui 227 a Milano, 85 a Torino e 63 a Roma. I 'tagger', così sono chiamati i membri del network di Talent Garden, sono professionisti del marketing e della comunicazione, business manager, sviluppatori e ingegneri, designer e creativi, amministratori, data scientists, addetti alle vendite, event manager, consulenti legal e Hr professionals. Operano principalmente nelle aree quali business productivity, lifestyle e intrattenimento, mobilità e trasporti, finanza e assicurazioni, food beverage e agricoltura, manifattura, salute ed energia. Sono persone eclettiche che nella loro vita privata sono principalmente appassionati di arte, cibo, fotografia e di sport. 

Quella di Talent Garden in Italia è una community che da vita a un mondo variegato di aziende piccole e grandi e startup (54%), liberi professionisti (32%), e operatori del mondo dell’informazione (32%). Un ambiente di lavoro unico nel suo genere dove convivono piccolissime aziende (il 50% possiede tra 1 e 4 dipendenti), realtà di medie dimensioni (32% fino a 19 dipendenti) e grandi aziende con centinaia di dipendenti (10%) che sviluppano specifici progetti all’interno dei campus. 

Le aziende presenti sviluppano per la maggior parte attività di B2B (51%), ma non mancano le aziende B2C (28%) e quelle B2B2X - Business to Business to Consumer - che rappresentano il 19%. All’interno della community di Talent Garden in Italia sono nate e crescono molte startup legate al mondo del digitale e dell’innovazione che qui trovano l’ecosistema ideale per svilupparsi al meglio. Realtà emergenti che hanno sviluppato idee vincenti nei settori più diversi, dall’intelligenza artificiale all’ecommerce, dall’user experience design all’education.