Imprese: pelletteria per automotive, Pai Partners acquisisce Pasubio

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 23 giu. (Adnkronos) – Pai Partners, una delle principali società europee di private equity, ha raggiunto un accordo con Cvc per l'acquisizione di Pasubio, produttore di pelli di alta qualità per il mondo automotive. Con sede a Vicenza, Pasubio impiega circa 1.000 persone e opera con sei stabilimenti, dove svolge attività di concia, postconcia e taglio. L'azienda ha stabilimenti in Europa e Nord America, oltre a un centro di ricerca e sviluppo dedicato in Italia. I clienti principali includono Porsche, Bmw, Bentley, Jlr, Vw, Rolls Royce, Lamborghini e Maserati.

"Sotto la proprietà di Cvc – spiega una nota – Pasubio ha registrato una crescita significativa, innalzandosi da campione locale a leader multinazionale del settore attraverso una crescita organica e acquisizioni strategiche volte a espanderne l’estensione geografica e l’enorme base di clienti". Pai supporterà il management team di Pasubio nei suoi futuri piani di crescita, che includono l'ulteriore consolidamento del frammentato mercato globale della pelle per automobili e la diversificazione dell'offerta dell'azienda in altri materiali premium per interni automobilistici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli