All’improvviso sulla spiaggia di Villers-sur-mer si è scatenato un inferno di raffiche violentissime

L'arrivo della tempesta sulle coste
L'arrivo della tempesta sulle coste

Un violento tornado si è abbattuto sulle coste della Normandia, è morto un kite-surfer e decine di bagnanti sono stati costretti alla fuga. I media locali e numerosi video postati sui social spiegano o illustrano che all’improvviso sulla spiaggia di Villers-sur-mer si è scatenato un inferno di raffiche violentissime nella serata di sabato 18 giugno e che quel maltempo ha colto tutti di sorpresa.

Violento tornado sulle coste della Normandia

La costa della Normandia non è nuova ad aventi meteo estremi e repentini come quello che sabato ha ucciso kite surfer, di 31 anni. Ma cosa è successo? Che l’atleta, mentre si librava in volo controllato da terra, è stato “catturato” da una raffica violentissima che lo ha letteralmente scagliato contro il finestrone di un ristorante.

La raffica e la vittima scagliata addosso ad una vetrata

Sbalzato in maniera violentissima contro la finestra di quel locale da un’improvvisa folata di vento, l’uomo è morto poco dopo l’arrivo dei soccorritori sulla spiaggia. La tempesta ha anche provocato il ferimento ed il ricovero in ospedale di cinque persone, tra le quali alcuni addetti all’allestimento di un concerto sulla spiaggia di Villers-sur-mer. Il tornado sarebbe stato innescato dallo scontro fra alta pressione della costa ed una massiccia incursione di aria fredda proveniente dalla parte settentrionale del Canale della Manica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli