"Inaccettabile" che Ue politicizzi commercio - ministro Esteri Cina

Bandiere dell'Unione europea e della Cina nel corso del vertice Ue-Cina di Pechino del 12 Luglio

PECHINO (Reuters) - Wang Yi, consigliere di Stato e ministro degli Affari esteri cinese, ha detto che i tentativi di alcuni soggetti Ue di fare del commercio una questione politica "sono inaccettabili e non condurranno da nessuna parte".

Wang ha parlato in occasione di una conferenza sulle relazioni tra Cina e Occidente organizzata dalla Munich Security Conference, a meno di una settimana da quando Bruxelles ha sospeso la ratifica di un nuovo accordo sugli investimenti con Pechino.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli