Inapp: Sebastiano Fadda nuovo presidente

webinfo@adnkronos.com

"Con decreto del ministro del Lavoro il professor Sebastiano Fadda è stato nominato presidente dell’Inapp (Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche) a decorrere dal 3 febbraio 2020". Lo comunica una nota dell'Inapp. 

"Il professor Fadda, compiuti gli studi di perfezionamento in Economia presso l’Università di Cambridge come membro del King’s College e acquisito l’ordinariato in Economia Politica nella tornata concorsuale del 1988, ha insegnato micro e macroeconomia presso l’Università di Sassari, la Scuola superiore della pubblica amministrazione, la Luiss e l’Università Roma Tre, dove tuttora svolge il corso di Economia e Politica del Lavoro nell’ambito del Corso di Laurea magistrale in 'Mercato del lavoro, Relazioni industriali e Sistemi di eelfare', di cui a lungo è stato presidente", prosegue la nota.  

"È presidente dell’Associazione studi e ricerche interdisciplinari sul lavoro (Astril) e responsabile dell’area di ricerca 'Labour'” della European Association for Evolutionary Political Economy. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche, sia in lingua italiana che in lingua inglese", conclude.