Inaugura domani la seconda edizione di Voghera Fotografia

Lme

Voghera, 13 set. (askanews) - Inaugura sabato 14 settembre e andrà avanti sino al 6 ottobre per quattro fine settimana all'interno delle sale del piano nobile del Castello Visconteo la seconda edizione di Voghera Fotografia, incontro nazionale dedicato alla fotografia d'autore dal titolo "Tra luoghi e persone - Transiti", organizzato e promosso da Spazio 53 - Visual Imaging in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera, La Provincia Pavese e photoSHOWall, patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Fondazione Cariplo*, ASM, FIAF e UNICEF.

Diretta da Arnaldo Calanca con il comitato scientifico composto da Renzo Basora, Luca Cortese, Gianni Maffi e Pio Tarantini, l'edizione 2019 di Voghera Fotografia vuole essere luogo di confronto e riflessione sulla comunicazione visiva e si presenta come un evento diffuso sul territorio che coinvolgerà l'intera città con un programma ricchissimo di iniziative: più di 250 fotografie esposte, sei progetti fotografici con le opere di oltre 25 fotografi italiani e stranieri, una mostra dell'Associazione Culturale Cacciatori d'Ombra sulla via Appia, una collettiva sui "Transiti" contemporanei, una rievocazione del 50° dall'allunaggio, una finestra su "I Giganti del Jazz" con cinque progetti fotografici e quattro incontri, oltre a corsi e workshop, incontri e talk, visite guidate, performance e videoproiezioni a cura di ImmaginIria e Spazio 53.

Inoltre, Voghera Fotografia 2019 presenta una "sala di posa per ritratti" itinerante nel centro della città, 2 concorsi fotografici con una mostra dedicati agli studenti delle scuole medie e superiori, la mostra collettiva "FIAF d'autore" con 150 opere composta dalle opere dei nove circoli fotografici aderenti alla FIAF della Provincia di Pavia, la prima "Camera Obscura" stabile in Italia, ideata e realizzata da Beppe Bolchi e Spazio 53 nella Torre nord-ovest del Castello Visconteo, un evento in collaborazione con il FAI Giovani Oltrepò su Leonardo Da Vinci a 500 anni dalla sua scomparsa e un altro sul 180° compleanno della Fotografia.

Infine, completano l'offerta visite guidate in alcune aziende locali come Cifarelli, Balma, Capoduri Co., Trenitalia - Officina Grandi Riparazioni, oltre alla possibilità di entrare all'interno dei palazzi storici della città aperti eccezionalmente per l'occasione.