Inaugurati rianimazione e acceleratore lineare in ospedali Varesotto

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 4 mag. (askanews) - Doppio taglio del nastro, questo pomeriggio, per il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, negli ospedali di Gallarate e Busto Arsizio, in provincia di Varese, alla presenza del direttore generale dell'Asst Valle Olona, e delle autorità civili e religiose del due Comuni. Nel primo è stata inaugurata la nuova Rianimazione, nel secondo il nuovo Acceleratore Lineare. Interventi finanziati da Regione Lombardia con un investimento complessivo di 7.600.000 euro, di cui 4.800.000 per il presidio di Gallarate, comprensivi della futura ristrutturazione del Pronto Soccorso (che comporterà un raddoppio della attuale superficie e la separazione dei percorsi) e 2.800.000 euro per quello di Busto Arsizio.

"Queste due inaugurazioni - ha commentato in una nota il presidente di Regione Lombardia - testimoniano la capacità di reazione del nostro Sistema Sanitario regionale dopo la pandemia da Covid-19". "Potenziare la sanità territoriale - ha proseguito - significa anche far crescere e migliorare i nostri ospedali, incrementare la loro attività, per rendere efficace il percorso di continuità assistenziale e la presa in carico globale dei pazienti. Regione Lombardia dimostra, oggi, di saper condurre queste esigenze verso soluzioni di grande attenzione ed equilibrio".

Il presidente della Regione ha sottolineato come il cantiere della rianimazione di Gallarate sia giunta a compimento, consegnando ai cittadini un'importante opera di rinnovamento impiantistico, tecnologico e strutturale in un'area che, proprio a seguito della pandemia, merita attenzione. La terapia intensiva è stata raddoppiata e con il trasferimento dei letti partirà la seconda fase del progetto per strutturare più efficacemente l'attuale Pronto Soccorso. L'Acceleratore Lineare in Radioterapia dell'Ospedale di Busto consentirà un miglioramento delle cure, con effetti collaterali meno significativi e soprattutto aumento della sopravvivenza dei pazienti.

"Un nuovo quadro normativo - ha detto ancora - ci consente, con le risorse del Pnrr a cui Regione Lombardia - prima in Italia - ha dato pieno corso, di guardare al futuro con maggiore fiducia. Nuove strutture e nuove funzioni coinvolgono anche l'ASST Valle Olona, a Busto Arsizio e Gallarate con la previsione di Case di Comunità e Centrali Operative Territoriali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli