Incendi devastano California, senza corrente milioni di persone

Incendi devastano California, senza corrente milioni di persone

Los Angeles, 29 ott. (askanews) – La California è devastata da Nord a Sud da enormi incendi che hanno colpito sia la zone settentrionale di Sonoma, nota per i vigneti, sia la zona meridionale intorno a Los Angeles. 200mila persone hanno dovuto abbandonare le loro case mentre 1.5 milioni sono rimaste senza corrente elettrica. L’azienda fornitrice infatti ha annunciato il taglio delle forniture nelle aree coinvolte in via precauzionale, una decisione che l’ha fatta finire sotto inchiesta da parte del governo.

A Los Angeles la situazione resta critica e i forti venti mettono in difficoltà i Vigili del Fuoco. “Sfortunatamente, questa è la nuova normalità – spiega il capitano Cody Weireter – Ormai la stagione degli incendi dura quasi tutto l’anno, per questo bisogna far sì che le comunità abbiano pronti piani di evacuazione per lasciare velocemente l’area”.