Incendi: Europa Verde, 'Governo deve intervenire su Catasto incendi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 ago. (Adnkronos) – "Il Governo sugli incendi ha prodotto un intervento emergenziale quando la cosa da fare prioritaria era intervenire sul Corpo forestale dello Stato le cui esperienze e le capacità sono andate disperse a causa dell’inutile dannosa riforma Madia che ha messo in ginocchio il sistema antincendi e il controllo capillare del territorio. Ma la cosa più assurda e che tra le misure che oggi il Governo ha annunciato, manchi quella fondamentale: il potere sostitutivo del Governo nei confronti di quei Comuni, ben il 44% in Italia, che non hanno realizzato il catasto degli incendi, come abbiamo evidenziato nel nostro dossier 'Incendi&Desertificazione'. Si tratta di un portone rispetto agli interessi speculativi che utilizzano il fuoco per poi trasformare urbanisticamente le aree percorse dal fuoco. Il catasto serve proprio per apporre quei vincoli quindicinali nelle aree percorse dal fuoco". Cosí in una nota i co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli e Eleonora Evi

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli