Incendi pineta Dannunziana, coppia appicca fuoco per farsi un selfie

·1 minuto per la lettura
(Italian Firefighters via AP)
(Italian Firefighters via AP)

Non c’è tregua per la pineta Dannunziana, a Pescara, che dopo l’incendio devastante di domenica 1 agosto, è stata luogo di un episodio che ha dell’incredibile. Una coppia è stata sorpresa ad appiccare un piccolo fuoco nel polmone verde della città abruzzese per farsi un selfie.

A raccontare la vicenda il consigliere comunale di Pescara, Berardino Fiorilli: "Una coppia di individui, che aveva impellenza di farsi un selfie sul luogo del disastro, non trovando focolai accesi (per fortuna) ha ben pensato di accenderne uno piccolino per poter rendere la propria foto più interessante”, ha raccontato Fiorilli nella dichiarazione riportata da Tgcom24

GUARDA ANCHE: Licenziato dopo il selfie con la salma di Maradona

La coppia si è giustificata dicendo che "era solo un piccolo focolaio e che lo avrebbero comunque spento dopo lo scatto migliore”.

“Naturalmente abbiamo immediatamente allertato la polizia municipale. Siamo rimasti tutti attoniti e senza parole", ha aggiunto il consigliere comunale di Pescara.

GUARDA ANCHE: Maxi incendio a Pescara, fumo anche tra gli ombrelloni

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli