Incendi Vesuvio, de Magistris: è attentato, sì a pene esemplari

Psc

Napoli, 17 lug. (askanews) - "Gli incendi di queste ore, di questi anni, stanno distruggendo i nostri paesaggi, la nostra bellezza, la nostra vita. L'incendio sul Vesuvio è un attentato alla nostra terra. Non può rimanere senza colpevoli. I responsabili devono avere una pena esemplare". Queste le parole del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, affidate a un post su Facebook.

"Chi commette un omicidio, in un attimo, distrugge la vita di una persona - ha aggiunto - Chi incendia un bosco, una foresta, una montagna distrugge in pochi giorni quello che uomo e natura hanno realizzato per decenni, per secoli in alcuni casi". "Manca profondamente il senso della vita. Solo l'amore e - ha proseguito il sindaco - la difesa della natura, l'amore e la difesa dei beni comuni, l'amore della vita e per le persone, danno un senso alla nostra esistenza".

"Nei miei, nei nostri occhi rimarrà per sempre il Vesuvio attraversato dal fuoco per dolo di alcuni e per colpa di molti. Una immagine che non meritavamo noi tutti che amiamo all'infinito la nostra terra", ha concluso de Magistris.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità