Incendio a Hollywood: evacuati i Warner Bros Studios

incendio hollywood

Le autorità di Los Angeles hanno comunicato di un incendio boschivo che sarebbe divampato sulla collina di Hollywood quando in Italia era notte. Le fiamme avrebbero distrutto ettari di vegetazione e per domarle si è reso necessario l’intervento di centinaia di uomini dei vigili del fuoco: sul posto sono intervenuti anche cinque elicotteri e due aerei antincendio. In via precauzionale è stata predisposta l’evacuazione dei Warner Bros Studios, poco distanti dalla zona interessata dal rogo.

Incendio a Hollywood

Secondo quanto si apprende dalle prime informazioni circolanti, sarebbero bruciati 34 acri di terreno nelle collina di Hollywood. “Non ci sono strutture danneggiate o immediatamente minacciate” hanno detto i vigili del fuco invitando i residenti a rimanere nelle loro case: per le abitazioni private non è stato infatti emesso alcun ordine di evacuazione. Il dipartimento dei vigili del fuoco ha inviato oltre 230 pompieri i quali si sono adoperati per spegnere le fiamme supportati dai mezzi in volo. L’incendio non avrebbe provocato alcun ferito.

L’intervento dei vigili del fuoco

Le fiamme sarebbero divampate alle 13.52 (ora locale, ndr) e solo alle 17.10 è arrivata la comunicazione che ogni minaccia di propagazione era stata ridotta. A quel punto gli equipaggi si sono occupati di contenere il perimetro del fuoco cercando di spegnere le fiamme quanto più rapidamente possibile. “Alcune persone hanno scelto di lasciare la zona con calma e in maniera autonoma” hanno comunicato le autorità confermando che per le abitazioni private “non è stato emesso alcun ordine di evacuazione formale“.