Incendio a Milano, fiamme a Quarto Oggiaro: 4 persone in ospedale

incendio-milano

Attimi di panico a Milano per un incendio divampato nella serata del 7 novembre in una palazzina nel quartiere di Quarto Oggiaro, all’altezza di via Don Francesco Torre. Sul posto sono subito intervenuti gli uomini dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile oltre ai soccorritori del 118, che in seguito hanno diramato un comunicato in cui confermavano il trasporto in ospedale di quattro persone, tra cui due bambini ricoverati presso l’ospedale pediatrico Buzzi. Al momento le fiamme sono state domate anche se non risulta ancora chiaro da dove sia partito l’incendio, che ha reso necessaria l’evacuazione dei 40 residenti dello stabile.

Milano, incendio a Quarto Oggiaro

Oltre ai Vigili del Fuoco, intervenuti dopo che in serata era scoppiato un altro incendio in un edificio di via Morimondo, sono giunte sul posto anche le ambulanze del 118. I soccorritori hanno in seguito ospedalizzato quattro persone a causa delle intense inalazioni di fumo, tra cui due bambini che sono stati trasportati all’ospedale Buzzi.

Sul luogo dell’incendio anche gli uomini di Polizia e Carabinieri, che hanno provveduto a coadiuvare i Vigili del Fuoco nelle operazioni di evacuazione dell’edificio. Le fiamme sono state in seguito spente anche se resta da capire cosa possa averle innescate.

L’incendio in via Morimondo

Nella giornata del 7 novembre un altro incendio è divampato a Milano, con le fiamme che hanno avvolto una palazzina di tre piani in via Morimondo. Nell’incendio una persona è rimasta lievemente ferita, ed è stata trasportata in codice verde all’ospedale.

Altri due incendi sono infine avvenuti sempre nella stessa giornata: cinque automobili della municipalizzata MM sono state infatti date alle fiamme nel parcheggio di un asilo nido in via Forze Armate, mentre il secondo è avvenuto nela scuola dell’infanzia di via Goldoni, dove ad andare a fuoco è stato un bidone della carta nei locali spazzatura.