Incendio a Rivoli, vicino a Torino: in fiamme un campo in secca

incendio rivoli

Paura a Rivoli, vicino a Torino: nella notte del 4 febbraio, infatti, uno spaventoso incendio è divampato in un campo in secca. Da quanto si apprende la carreggiata antistante il campo è rimasta chiusa per ore e i vigili del fuoco sono rimasti impegnati per gran parte della notte. L’allarme è scattato intorno alla mezzanotte. Il forte vento che ha colpito la regione in questi giorni non ha di certo favorito le operazioni di spegnimento delle fiamme. Non ci sarebbero feriti.

Rivoli, incendio in un campo

Intorno alla mezzanotte tra il 3 e il 4 febbraio, uno spaventoso incendio ha invaso un campo in secca nei pressi di corso Allamano a Rivoli, vicino a Torino. Le fiamme hanno rapidamente invaso tutta la campagna provocando disagi anche nelle strade limitrofe. L’intervento dei vigili del fuoco non è stato privo di difficoltà: dopo aver chiuso un tratto di strada compreso tra il distributore Ip e l’hotel Tulip Inn, in direzione della cittadina, infatti, hanno proseguito per ore prima di domare il rogo. In direzione di Torino, invece, non è stato segnalato alcun disagio alla circolazione. Il forte vento che ha investito la zona, inoltre, ha favorito il rapido propagarsi delle fiamme, che hanno spaventato molti cittadini. Fortunatamente, però, non ci sono stati né feriti né intossicati.

Episodio precedente

Risale a pochi giorni fa, invece, lo sviluppo delle indagini sull’incendio divampato in un ristorante a Rivoli il 18 dicembre 2018. La Procura di Torino ha indagato tre persone: una donna moldava e due uomini romeni di età compresa tra i 25 e i 40 anni. La signora sarebbe il mandante del gesto che voleva vendicarsi con il titolare del locale dopo alcune liti; mentre i due uomini sarebbero i suoi esecutori.