Incendio sulla A14: tir in fiamme all’altezza dell’aeroporto Marconi

incendio a14

Traffico in tilt nella mattinata di sabato 23 novembre: un incendio divampato sull’A14 Bologna-Taranto ha causato enormi disagi. Un tir avrebbe preso fuoco all’altezza dello svincolo per il raccordo di Bologna Casalecchio e il bivio per la A13 Bologna-Padova verso Ancona. Da quanto si apprende, inoltre, i Vigili del Fuoco intervenuti rapidamente sul posto hanno domato le fiamme dopo circa un’ora. Le code generate dall’incendio stanno ora defluendo, tuttavia permangono alcuni rallentamenti. Sono in corso le indagini per verificare le cause scatenanti il rogo.

Incendio A14: tir in fiamme

La mattinata di oggi, sabato 23 novembre, è stata nera per il traffico. Infatti, nonostante i limitati spostamenti degli automobilisti un violento incendio scoppiato sulla A14 ha avuto pesanti ripercussioni sulla circolazione. Intorno alle ore 7 di questa mattina, infatti, un tir avrebbe preso fuoco all’altezza dell’aeroporto Marconi, al km 10,4 dell’autostrada. Il rogo è divampato vicino alla svincolo per il raccordo di Bologna Casalecchio e il bivio per la A13 Bologna-Padova verso Ancona.

L’intervento dei Vigili del Fuoco, durato circa un’ora, ha permesso di riportare la situazione alla normalità. Sono stati utilizzati autopompaserbatoio e autobotti. Da quanto si apprende dalle immagini diffuse sul web, il camion sarebbe uscito distrutto dall’incendio. Sul posto, inoltre, sono giunti anche il personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale e i soccorsi meccanici. Non ci sarebbero feriti. L’autostrada durante le operazioni è rimasta parzialmente interrotta, ma ora tutto è tornato regolare. Il traffico, infine, è rimasto congestionato anche sul raccordo di Bologna Casalecchio in direzione della A14.