Incendio a Tor Bella Monaca: ci sono vittime?

vigili del fuoco
vigili del fuoco

Nuovo incendio a Roma, questa volta a Tor Bella Monaca. Coinvolta una palazzina. Diverse le persone rimaste intossicate per le inalazioni da fumo. Il numero esatto non si sa con certezza: si parla di otto o dieci. A causa della distruzione provocata dalle fiamme cinque appartamenti sono stati interdetti dai vigili del fuoco. Il sinistro è avvenuto lo scorso 14 luglio in viale Paolo Ferdinando Quaglia. Come informa Sky Tg24 due dei soggetti intossicati sono stati trasportati in codice rosso in ospedale dal personale del 118.

Incendio a Roma: due persone gravi

Sono state diverse le persone intossicate dalle inalazioni da fumo provocate dall’incendio a Tor Bella Monaca. Due di loro sono gravi. Dal Corriere della sera si legge che un cane e un gatto sono stati trovati senza vita dalla padrona 44enne salvata dai carabinieri. Il palazzo interessato dall’incendio è stato sequestrato dai vigili del fuoco. Le fiamme hanno prima coinvolto un appartamento, per propagarsi anche ai palazzi vicini.

Un corto circuito la possibile causa

È possibile che l’incendio sia stato causato dal corto circuito di un elettrodomestico in cucina. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco per portare in salvo gli inquilini. Mentre i vigili spegnevano le fiamme sono state allontanate almeno trenta persone. Gli intossicati dalle inalazioni sono stati trasportati al policlinico di Tor Vergata e al Casilino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli