Incendio a Torino, nella zona industriale di Villastellone

Incendio Torino
Incendio Torino

Poco prima dell’alba è scoppiato un grave incendio nella zona industriale di Villastellone, a Torino. Sono intervenute venti squadre dei vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile per domare le fiamme. Si ipotizza il dolo.

Torino, incendio nella zona industriale di Villastellone

Il gravissimo incendio che è scoppiato poco prima dell’alba nella zona industriale di Villastellone, a Torino, è stato quasi spento. Sono intervenute venti squadre dei vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile per domare le fiamme. Sul luogo sono arrivati anche il NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) e i tecnici dell’Arpa, che hanno verificato eventuali inquinamenti ambientali, che sono stati esclusi. Non sono stati segnalati “dati di alterazione della qualità dell’aria nell’abitato“. “Con il passare delle ore la situazione ambientale sta migliorando anche in prossimità dell’area industriale, con valori che ritornano ad essere appena superiori ai valori medi di fondo ambientale del periodo tardo autunnale” ha sottolineato l’Arpa.

Incendio a Torino: si ipotizza il dolo

L’incendio ha interessato vari capannoni di aziende attive nella produzione di imballaggi di legno, rivestimenti per edilizia, trattamento rifiuti e autotrasporti, oltre ad una cascina. Le sostanze in combustione non sono note, ma si tratterebbe di materiale plastico legnoso, olii minerali e altri materiali depositati all’esterno delle aziende coinvolte. Anche Biella, Alessandria, Vercelli, Cuneo e Asti hanno mandato rinforzi per aiutare nelle operazioni di spegnimento. L’incendio, secondo una prima analisi, sembra essere la conseguenza di un atto doloso. Le indagini sono aperte.