Incendio a Torre del Greco, colonna di fumo visibile per chilometri

incendio-torre-del-greco

Attimi di paura in provincia di Napoli, quando nella serata di giovedì 1 agosto un vasto incendio è scoppiato a Torre del Greco sul confine con il comune di Trecase. Ad andare a fuoco intorno alle ore 19 è stata una serra di un’azienda floricola sita in via Giacomo Leopardi, a poca distanza dalla settecentesca Villa delle Ginestre. Sul luogo dell’incendio sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco con numerosi mezzi nel tentativo di domare le fiamme.

Incendio a Torre del Greco

Le operazioni dei Vigili del Fuoco sono al momento concentrate nel cercare di contenere l’incendio ed evitare che le fiamme possano propagarsi lungo le abitazioni circostanti. La serra colpita è infatti specializzata in sementi, piante e fiori ed è probabile che al suo interno vi siano presenti prodotti chimici come ad esempio fertilizzanti. Materiali che potrebbero essere stati, se non la causa, perlomeno uno dei possibili veicoli di propagazione delle fiamme.

Stando a quanto riportato dal quotidiano Il Mattino di Napoli, l’incendio si sarebbe invece sviluppato per un corto circuito all’interno della struttura. Sul posto sono inoltre giunti anche gli uomini della Polizia municipale e dei Carabinieri della Stazione Capoluogo.

Evacuata un’abitazione

Come riporta sempre Il Mattino, le fiamme sono riuscite a lambire un’abitazione nelle immediate vicinanze della serra. Nessuna conseguenza per i cinque residenti dalla casa, che però sono stati fatti evacuare dai Vigili del fuoco per precauzione. Bloccata inoltre anche la strada che porta alla serra a causa del fumo altamente tossico.

L’alta colonna di fumo innalzatasi dall’incendio è risultata visibile a chilometri di distanza, fin dall’autostrada, anche a causa delle esalazioni estremamente dense e nere. numerosi residenti della zona hanno inoltre riscontrato un forte odore acre nell’aria, causato proprio dall’incendio.