Incendio in un’azienda a Frosinone, timore di fumi tossici nell’aria

incendio-azienda-frosinone

Allarme a Frosinone, dove un incendio di probabile origine dolosa ha colpito un’azienda di tendaggi e pellami nella zona industriale della città laziale. Le fiamme hanno generato un’imponente colonna di fumo nero che è risultata visibile da chilometri di distanza, avvolgendo tutta la Valle del Sacco nella parte settentrionale della provincia. Al lavoro sul posto sono intervenute una ventina di squadre dei Vigili del Fuoco, che hanno provveduto a spegnere le fiamme.

Incendio in un’azienda a Frosinone

A causa della possibilità che siano bruciati materiali dannosi per la salute, i sindaci del frusinate stanno emanando comunicati via social in cui invitano la popolazione a chiudere le finestre di casa propria a scopo precauzione. Proprio allo scopo di fare il punto della situazione, un tavolo tecnico specializzato si è riunito nella sede della prefettura cittadina al quale hanno partecipato la Questura, la Asl, i Vigili del Fuoco, il Comune e i rappresentanti di Arpa Lazio.

Alcuni residenti della zona hanno riferito di aver udito un forte boato prima dell’incendio, il quale sarebbe l’ultimo di una lunga serie che ha colpito diverse aziende del frusinate. Al momento il tavolo tecnico sta monitorando la situazione anche in considerazione dei venti che stanno trasportando la nube nera verso altro comuni della zona.

Le dichiarazioni dei sindaci

Trai primi sindaci a pronunciarsi in merito all’incendio c’è stato quello di Ferentino, che su Facebook ha pubblicato il seguente messaggio: “A seguito dell’incendio sviluppatosi nell’area industriale di Frosinone, a scopo cautelativo e nell’attesa di notizie più chiare in merito da parte delle autorità competenti, si invita comunque anche la popolazione di Ferentino a tenere le finestre chiuse unitamente alla disattivazione degli impianti di climatizzazione. Seguiranno eventuali aggiornamenti”.

Simili parole anche da parte del primo cittadino di Frosinone Daniele Natalia, mentre la deputata del M5s Ilaria Fontana ha affermato sui social: “Mi sono recata sul posto (zona Asi Frosinone) per accertarmi personalmente dell’entita del danno. Il mio ringraziamento alle forze dell’ordine e ai vigili del fuoco che stanno operando. In attesa di ulteriori aggiornamenti, si raccomanda la massima precauzione. L’odore acre prende tutta la zona. L’emergenza ora è spegnere l’incendio. Poi si dovranno valutare le cause e gli eventuali effetti”.