Incendio in un deposito di pneumatici, allarme nube tossica

incendio deposito pneumatici

Vasto incendio si è sviluppato a Battipaglia all’interno di un deposito di pneumatici. A dare la notizia del rogo e del conseguente sviluppo di una nube tossica sopra la città è stato il sindaco: “La nostra città è stata svegliata da una nube tossica di pneumatici che bruciano e, dalle prime indagini sul luogo, l’incendio sembrerebbe doloso“. Scattata l’allerta all’Arpac, che dovrà effettuare i rilievi relativi all’ambiente.

Incendio in un deposito di pneumatici

L’incendio è stato vasto e ha interessato la zona industriale di Battipaglia, in provincia di Salerno. Dal rogo si sarebbe infatti generata una densa nube di fumo che ha coperto i cieli rilasciando un odore acre e rendendo l’aria irrespirabile. I residenti si sono chiusi in casa non riuscendo nemmeno ad aprire le finestre delle abitazioni. Sul posto sono rapidamente arrivati i vigili del fuoco che si sono occupati, lavorando duramente, di domare le fiamme. L’incendio pare non sia ancora stato spento completamente. Le forze dell’ordine si sono occupate dei rilievi per risalire alle cause del rogo.

incendio battipaglia

Chiusi negozi e scuole

Il rogo, che si è diffuso rapidamente, ha provocato una nube tossica che ha mandato in allarme l’intera comunità di Battipaglia. Sulla pagina Facebook della Protezione Civile di Battipaglia è stato pubblicato l’avviso della chiusura di scuole e negozi a seguito di ordinanza del sindaco: “Si avvisa la cittadinanza che in occasione dell’incendio che ha colpito un’azienda di smaltimento gomme in prima mattinata, è stata emanata un’ordinanza sindacale con la chiusura di tutte le attività, le scuole e le case nel raggio di un chilometro. Si avvisa e si consiglia di tenere chiuse le finestre e nel caso di lavare accuratamente ortaggi e panni esposti all’esterno“.