Incendio in un edificio di New York: 19 vittime tra cui 9 bambini

·1 minuto per la lettura
featured 1559346
featured 1559346

New York, 10 gen. (askanews) – E’ di almeno 19 vittime, tra cui nove bambini, e almeno 63 feriti il bilancio dell’incendio divampato domenica a New York, in un edificio nel quartiere del Bronx.

L’incendio è scoppiato al secondo e terzo piano di un edificio di 19 piani: i vigili del fuoco di New York sono stati chiamati sul posto intorno alle 11 ora locale. Il rogo sembrava essere stato messo sotto controllo velocemente, ma il fumo si è diffuso per tutta l’altezza dell’edificio con un “effetto ciminiera” rendendo l’aria irrespirabile e causando vittime in vari piani superiori.

“E’ stato uno dei peggiori roghi nella storia recente della città di New York, ha detto il sindaco della grande mela, Eric Adams, “è stata una vera tragedia, non solo per il Bronx e la città”.

Secondo il capo dei vigili del fuoco di New York, Daniel Nigro,

il rogo “è scoppiato da una camera da letto e da un riscaldatore

ausiliario”. Sul posto sono intervenuti oltre 200 pompieri, ma il loro sforzo non è bastato a salvare tutti gli abitanti del palazzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli