Incendio in una palazzina a Milano: evacuate circa 30 persone

Incendio palazzina Milano

Paura in una palazzina di quattro piani situata in via Pietro da Cortona a Milano, in zona Città Studi, dove intorno alle 6:30 di oggi, sabato 2 novembre 2019, è divampato un incendio.

Incendio in una palazzina a Milano

Le fiamme si sono originate in un appartamento del secondo piano e in breve tempo hanno invaso tutto l’edificio. Un denso fumo nero si è velocemente diffuso per tutto lo stabile, cosa che ha reso necessaria l’evacuazione di tutti gli inquilini presenti.

Sul posto sono immediatamente giunti cinque mezzi dei Vigili del fuoco, che hanno domato in poco tempo l’incendio e iniziato le operazioni per mettere in sicurezza l’edificio. Presenti anche sei ambulanze che hanno soccorso le persone residenti nello stabile. Tre persone sono rimaste lievemente intossicate e per questo portate in ospedale per un ricovero. Altre quattro hanno invece rifiutato le cure.

In totale sono state evacuate una trentina di persone. Sono ancora sconosciuti i motivi che hanno provocato il rogo.

Incendio in una palazzina a Busto Arsizio

Solo pochi giorni fa, in data 25 ottobre 2019, un episodio analogo si è verificato appena fuori dalla città metropolitana. Al quinto piano di una palazzina di Busto Arsizio sono divampate delle fiamme che in poco tempo hanno raggiunto il piano superiore. Otto persone sono rimaste intossicate ma nessuno di loro, stando a quanto riferito dai soccorritori, era in gravi condizioni.

L’edificio è stato evacuato completamente e solo dopo 3 giorni quasi tutti gli inquilini hanno potuto tornare nelle loro abitazioni. Restano ancora inagibile l’appartamento in cui è divampato l’incendio e quello al piano di sopra. Le cause del rogo sono in via di accertamento, anche se l’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un corto circuito.