Incendio in una stazione gpl: paura nel napoletano

·1 minuto per la lettura
Esplosione distributore Torre Annunziata
Esplosione distributore Torre Annunziata

Paura a Torre Annunziata, dove nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18 novembre 2020 si è verificata un’esplosione in un distributore di benzina. Al forte boato, avvertito anche nei paesi limitrofi, sono seguite le fiamme: i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza l’area e nessuno è rimasto ferito.

Esplosione in un distributore a Torre Annunziata

Si tratta della stazione presente in via Ercole Ercoli, nel quartiere Rovigliano. Fortunatamente al momento dell’incidente l’impianto di rifornimento era chiuso e anche il self-service non era accessibile. A lanciare l’allarme sono stati i residenti delle abitazioni che costeggiano il distributore che, sentito il forte scoppio e visto le fiamme che iniziavano a divampare, hanno subito chiamato i Vigili del Fuoco.

Giunte sul posto, le squadre di Castellammare di Stabia hanno domato l’incendio e messo in sicurezza l’area insieme a Polizia e Carabinieri. Hanno inoltre accertato che non si sono verificati feriti né danni alle auto in sosta o alle case circostanti nonostante il cedimento della controsoffittatura che ricopre lo spazio della pompa.

Le forze dell’ordine stanno intanto lavorando per capire le cause dell’esplosione e verificare se si sia trattato di un episodio accidentale o provocato da qualcuno. A tal scopo hanno visionato le telecamere di videosorveglianza dell’impianto e secondo media locali le immagini potrebbero escludere la prima pista. Se così fosse sarebbe l’ennesimo caso di vandalismo dopo quello che pochi mesi prima si era verificato nel parcheggio di un rivenditore di auto usate. Qui qualcuno aveva fatto esplodere una bomba carta.